Con questa conserva vi facciamo conoscere la ricetta delle nostre nonne. Una ricetta che racchiude tutti i sapori siciliani, e per questo motivo è la più diffusa e apprezzata nelle tavole siciliane. Si tratta di una conserva che permette di conservare le melanzane per tutto l’inverno. Melanzane ottime da servire come antipasto o contorno su bruschette.
Preparazione:
Dopo averle sbucciate, tagliare le melanzane a dischi, salatele abbondantemente e mettete le fette sottopeso, una su l’altra, perché perdano il loro liquido amaro, per all’incirca 2-3 ore. Prendere due tegami (uno più grande e uno più piccolo), riempendoli per metà di aceto e portare a bollore; sbollentare un alla volta, per 1 minuto, le fette nel tegame più piccolo, quindi tuffarle tutte insieme nel secondo tegame per far cuocere 5 minuti alla ripresa del bollore. Sgocciolare le fette, mettetele al sole per 1-2 ore o più, rigirando spesso; quindi sistematele in un vaso di vetro, unendo cuoricini di sedano, tritume di aglio, basilico, peperoncino. Colmare man mano con dell’olio extravergine di olive siciliane, in modo che le fette restino tutte annegate.
Ecco come fare una conserva di melanzane siciliane.