Impossibile parlare di caponata e non pensare immediatamente alla Sicilia. Qui vi presentiamo una variante tipica della provincia del catanese, una variante che potremmo assimilare alla classica giardiniera. Un modo fresco e genuino per preparare le verdure di stagione.

Ingredienti per 4 persone:
4 grossi pomodori
2 cipolle
1 cuore di sedano
2 carote
2 melanzane seta

Preparazione:
Tagliare a tocchetti 4 grossi pomodori appena maturi (ancora con chiazze verdi); 2 cipolle a fette non molto sottili; 1 cuore di sedano a dadetti, comprese le foglioline verdi; 2 carote a fette o a dadetti, salare abbondantemente con sale verde. Tagliare a dadi 2 grosse melanzane seta, che vanno anche salate ma sistemate in un colino a parte.
Dopo 24-36 ore si scolano bene le verdure dal liquido che si è prodotto e così anche le melanzane. Sciacquare con aceto le verdure per eliminare il sale superfluo e, quindi, sistemare in una zuppiera coprendo con altro aceto. Le verdure rimarranno nel liquido dell’aceto per due giorni. Alla fine dei due giorni, bisognerà sgocciolare le verdure e collocarle in un vaso di vetro. Colmate il contenitore di vetro con olio di oliva, insieme a foglie di basilico.
Et voilà il gioco è fatto!